I trend social che ci hanno accompagnato nel 2020

I trend social che ci hanno accompagnato nel 2020

Negli ultimi anni i social network sono diventati parte integrante della nostra quotidianità. Dire che non possono essere considerati uno strumento molto potente di business sarebbe quindi un grave errore. Oggi però il mondo dei social media è quasi saturo di contenuti e distinguersi dalla massa diventa sempre più complicato, soprattutto se non si ha una buona strategia. Chi lavora nel mondo del digital marketing e della comunicazione poi, sa che la prima regola per avere successo è mantenersi costantemente aggiornati sulle nuove tendenze. Per questo motivo vi proponiamo una piccola lista di social media trend 2020 da tenere ben presente per differenziarsi in questo mondo in continua evoluzione.

Equilibrio tra pubblico e privato

Hootsuite, piattaforma dedicata alla gestione dei social media, nel report “Social Media Trend 2020” ha rivelato le principali tendenze che i brand che vogliono pianificare strategie di social marketing devono seguire. Prima tra tutte è l’equilibrio tra engagement pubblico e privato. L’aumento di conversazioni private tra il brand e il consumatore finale è costante ma non ha diminuito il prestigio dei feed pubblici. Questi spazi digitali infatti mantengono un ruolo essenziale nel processo di scoperta dei brand o o di acquisizione di nuovi clienti. Ciò che le aziende devono fare è trovare quindi un equilibrio tra pubblico e privato. Come? Sfruttando la comunicazione su larga scala per aumentare la propria reach ma al tempo stesso mantenendo viva la relazione con il cliente attraverso i canali privati.

Micro Influencer Marketing

L’influencer marketing ormai non è più solo una tendenza ma è diventato una vera e propria tecnica di marketing, che oggi è all’apice della sua diffusione. Gli influencer sono diventati infatti dei “mezzi” fondamentali nel social media marketing e in quanto tali , la loro presenza nello scenario 2020 è assicurata. Quest’anno però la tendenza si sposterà verso categorie di influencer sempre più micro o di nicchia, per contrastare il finto engagement ed aumentare quello vero.

Contenuti Video e Stories

Il presente e il futuro dei social media dipende anche dai contenuti video. Che siano post in questo formato o Stories, i contenuti video mantengono il loro primato per il forte grado di coinvolgimento ed interesse che suscitano negli utenti. Il formato online della durata di 24 ore in particolare è una modalità di fruizione dei social molto popolare. Il successo delle Stories dipende forse dalla possibilità di saltare e scorrere una storia dopo l’altra senza impegno, oppure dal fatto che siano spontanee e permettano di sbagliare, vista la breve durata della disponibilità online. Nel 2020 il fenomeno delle stories quindi, ormai già più che diffuso, continuerà ad esistere aumentando sempre di più.

TikTok

Con oltre 1,5 miliardi di download a livello mondiale ed un target di età media di 16-24 anni, TikTok ha stravolto lo scenario social in tempi record e prosegue la sua rapida ascesa. L’app che permette di caricare brevi video musicali potrebbe anche essere una moda passeggera, ma nel frattempo è fonte di informazioni preziose sul futuro dei social in termini di contenuti, cultura e collaborazioni. Secondo Hootsuite infatti il compito dei marketer dovrebbe essere quello di analizzare attentamente il fenomeno e gli insight ottenuti per poi creare strategie su misura.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.